A Pasqua gli italiani spenderanno di più per il pranzo

ROMA - A Pasqua gli italiani spenderanno di più per imbandire le loro tavole.
Tagliate le spese extra, in primo luogo quelle per i viaggi con due terzi della popolazione a casa, c'è almeno la voglia di stare a tavola in compagnia, anche se quest’anno lo scontrino sarà il 10% più caro. La Cia (Confederazione agricoltori italiani) osserva però che la spesa per il carrello alimentare, si attesterà a 1,2 miliardi di euro, in crescita rispetto al 2021.

pasqua

Nel dettaglio peseranno sia gli aumenti di frutta (+8%) e verdura (+17%) sia quelli di pasta (+12%) e carne (+6%). Ancora più alti i rialzi per la farina e il burro, rispettivamente il +10% e il +17% rispetto a un anno fa.
Rincari che porteranno la spesa delle famiglie per il tradizionale pranzo di Pasqua a salire, a parità di consumi.

Un servizio dedicato alla spesa dei toscani sarà trasmesso nei nostri teelegiornali, visibili in diretta anche online sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità