Verso l’apertura al traffico del ponte crollato ad Albiano Magra

AULLA - Si sono concluse positivamente ieri le prove di carico per il collaudo statico del nuovo ponte di Albiano Magra, nel comune di Aulla (Massa Carrara) al confine con la Liguria, realizzato dopo il crollo della struttura avvenuto l'8 aprile del 2020. Venti autocarri del peso di 40 tonnellate ciascuno, per complessive 800 tonnellate, sono stati disposti sulle campate del ponte secondo diversi schemi di posizionamento, spiega Anas una nota, per consentire ai collaudatori di verificare e misurare la risposta degli elementi strutturali tramite laser scanner. Nei prossimi giorni proseguiranno gli interventi di finitura per l'apertura al traffico: montaggio delle barriere laterali di sicurezza, stesa della pavimentazione, montaggio dei giunti di dilatazione, realizzazione della segnaletica e dei parapetti.

Condividi questo articolo

Pubblicità