Cade per strada per un malore, gli trovano la droga addosso

LIVORNO - Arrestato un 56enne livornese con diversi precedenti per spaccio fregato da un malore accusato mentre stava camminando. Fatale è stato il soccorso considerando che i volontari giunti immediatamente sul posto per assisterlo, hanno scoperto le venti dosi di cocaina ed eroina nascoste addosso all'uomo.  Inevitabile l'intervento dei carabinieri che hanno ritenuto opportuno procedere a una perquisizione nel suo domicilio all'interno del quale hanno rinvenuto tre involucri di 483 grammi contenenti eroina, altrettanti con all'interno 168 grammi di cocaina, due bilancine di precisione e 3.500 euro in contanti. Non appena l'uomo è stato dimesso dal pronto soccorso è stato arrestato in flagranza per detenzione di stupefacenti e condotto alle Sugere.

Uomo ricercato torna in Italia con l'aereo: arrestato e portato in carcere

Arrestato a Pisa un cinquantenne albanese che, al controllo di frontiera sul volo in arrivo da Tirana, è risultato destinatario di un ordine di esecuzione di pene concorrenti  emesso dal Tribunale di Milano, per la pena di 12 anni e mezzo di reclusione e oltre 17.000 euro di multa, conseguente a condanne per vari reati tra i quali spiccano l’associazione per delinquere, il sequestro di persona e lo sfruttamento della prostituzione. L’uomo, assente dall’Italia da diverso tempo, è stato fermato e dopo gli accertamenti di rito è stato accompagnato in carcere.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità