Playoff serie B, Andreazza nel pre Cividale-Libertas

LIVORNO - A poche ore da gara-1 di quarti di finale playoff (palla a due alle 20,30 di sabato 14 al PalaGesteco di Cividale del Friuli) ha preso la parola coach Marco Andreazza: “Cividale è una una squadra dichiaratamente costruita già dall’anno scorso per vincere. Dall’anno scorso perché il loro percorso è iniziato allora. E sul campo lo hanno dimostrato perché hanno perso solo quattro partite in tutto l’anno, mai in casa loro. Il loro fortino è imbattuto - commenta Andreazza che prosegue - Noi ci arriviamo con la mente sgombra, senza nulla da perdere perché sappiamo di aver compiuto un’impresa sportiva alla quale pochi credevano qualche settimana fa. Dobbiamo avere grande rispetto per una squadra fortissima, ma non paura. Anzi dobbiamo giocare con quel pizzico di incoscienza senza stravolgere il nostro basket e il modo di interpretare le nostre partite soprattutto dal punto di vista difensivo perché la difesa è un’arma in cui ci ritroviamo tutti quanti. Sappiamo però che affrontiamo una squadra fortissima, guidata da un allenatore di grande esperienza non solo in questa categoria, ma in tutto il panorama cestistico nazionale. Tra l’altro sono legato a Stefano Pillastrini da una profonda amicizia perché sono stato il suo vice e con lui ho disputato una finale e vinto un campionato. Mi ha insegnato tante cose sia in campo che fuori. Ogni tanto però l’allievo vuol battere il maestro per cui proveremo a fare lo sgambetto a Cividale anche se non sarà facile”.

Servizi di sport nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità