Grave dopo un malore durante immersione in mare

LIVORNO - E in gravi condizioni la donna  cinquantenne, residente a Roma, che durante una immersione subacquea nel tratto di mare davanti alla scogliera di Calafuria ha  accusato un malore.

I compagni di immersione si sono accorti che la donna aveva accusato un problema in fase di risalita e una volta recuperata a bordo del loro gommone hanno subito dato l'allarme: la sub è andata in arresto cardiaco e le sono state praticate le prime manovre, mentre con il gommone insieme alla capitaneria di porto hanno quindi raggiunto il moletto di Antignano dove ad attenderli c'erano due ambulanze di Svs e Misericordia con il medico. La donna ha ripreso il battito e quindi è stata trasferita in codice rosso all'ospedale di Livorno dove, nel frattempo, era stata allertata la shock room. Successivamente la è stata trasferita in eliambulanza all'ospedale di Grosseto per la terapia in camera iperbarica.

Condividi questo articolo

Pubblicità