Individuato e arginato “rave party” a Piombino

PIOMBINO - Individuato e arginato un rave party in una zona boschiva a Piombino grazie alla segnalazione di parte di cittadini ed all'intervento tempestivo e coingiunto delle forse dell'ordine. Come fanno sapere dalla questura della provincia di Livorno "Nella serata di sabato 14 maggio 2022, al fine di verificare una segnalazione relativa ad un evento musicale non precedentemente noto e pubblicizzato su canali telematici con il nome di “invasion spring”, il personale del Commissariato PS di Piombino insieme ai militari di quella Compagnia Carabinieri individuava, intorno alle ore 23.20, un’area privata all’interno di una zona boschiva nel comune di Piombino, frazione Fiorentina località Cagliana, ove si constatava l’affluenza di numerosi giovani a bordo di auto e caravan.

Pertanto, in attuazione delle direttive locali, inerenti le procedure di intervento in occasione di eventi musicali senza licenza rientranti nella categoria dei c.d. rave party (in fase di definizione in questa provincia con il contributo delle altre forze di polizia), venivano inviati rinforzi da Livorno (Polizia Carabinieri e Guardia di Finanza) per mettere in atto un dispositivo di o.p., diretto dal Dirigente del Commissariato, volto ad impedire un ulteriore afflusso di partecipanti. . Nel corso della notte i predisposti servizi, dislocati lungo le strade conducenti al luogo, per impedire l’ulteriore afflusso di individui, consentivano di allontanare circa 200 giovani. A partire dalle ore 09.00 del mattino seguente, interrotta la musica iniziava un lento deflusso degli 80 partecipanti provenienti da varie regioni, identificati dal personale di polizia."

Condividi questo articolo

Pubblicità