Incredibile all’Armando Picchi: Tau in D, Livorno ai playoff nazionali

LIVORNO - Incredibile ma vero. Il Livorno perde 1-0 contro il Tau che sale in D insieme al Figline. Amaranto costretti  a disputare i playoff nazionali (la prossima domenica 29 maggio contro la Maccarese a Fiumicino). Succede di tutto nel corso dei 90' di gioco, partendo da una traversa ed un palo colpiti dagli amaranto fino ad arrivare al rigore sbagliato da Daniele Vantaggiato). E così il Livorno esce dallo stadio tra i fischi degli oltre 5mila tifosi presenti. Curva Nord gremita di tifosi, in tribuna presenti, tra i tanti, Alessandro Doga, Cristiano e Alessandro Lucarelli. Le scuole calcio delle società calcistiche livornesi sedute in tribuna.

Angelini si affida al 4-2-3-1 con Apolloni e Gelsi insieme a Vantaggiato posizionati alle spalle di Ferretti. A centrocampo Pecchia al fianco di Luci mentre in difesa spazio a Pulina al posto dello squalificato Franzoni. Amaranto sempre in avanti con il Tau sempre schiacciato nella propria metà campo prima e dopo il gol segnato da Benedetti al 40' su contropiede.

Il campionato del Livorno quindi non finisce qui. Amaranto quindi in campo domenica 29 a Fiumicino, il ritorno all'Armando Picchi il 5 maggio. In caso di passaggio del turno (semifinale playoff) il Livorno dovrà giocarsi e vincere la finale (andata e ritorno).

Il servizio con gli highlights della partita nel corso dei nostri notiziari, uno speciale in Livornolè di questo lunedì. Il tutto visibile anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità