Gravissimo bambino di un anno, forse maltrattamenti

FIRENZE - E in gravissime condizioni il bambino di appena un anno, trasferito nelle scorse ore d'urgenza da Perugia all'ospedale Meyer di Firenze. Il piccolo era arrivato in arresto cardio-circolatorio, e sembra in ipotermia, ma gli accertamenti compiuti dai medici dopo avere rianimato un bambino di un anno, di origine straniera, hanno portato alla luce altro che potrebbe gettare sulla storia l'ombra dei maltrattamenti.

Sul corpo del bimbo infatti sono state riscontrate diverse lesioni, sull'origine delle quali sono ora in corso indagini della polizia coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo umbro. Il sospetto è che il piccolo, ancora in condizioni molto gravi, possa essere stato vittima di maltrattamenti o di incuria in un contesto sociale che è apparso di degrado.  Il bambino è arrivato al pronto soccorso dell'ospedale di Perugia nella mattinata di domenica. A portarlo è stato un amico e connazionale della madre con la propria auto. Sembra che il piccolo fosse avvolto in una coperta bagnata.Dopo essere stato stabilizzato è stato poi trasferito con l'elisoccorso all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove ora si trova in rianimazione.

Condividi questo articolo

Pubblicità