Nuovo digitale, Telegranducato sul canale 15

Conto alla rovescia per il nuovo digitale terrestre in Toscana. Telegranducato adesso approderà al canale 15 del telecomando e sarà visibile in tutta la Toscana.

Il primo passaggio sarà mercoledì 25 maggio, quando cambieranno le cose nelle aree più a nord della regione (in provincia di Massa Carrara). Pochi giorni dopo, il 31 maggio, ci sarà lo switchoff più importante, quello dei trasmettitori del Monte Serra.

Il percorso si completerà ai primi di giugno e a quel punto avrà interessato tutti i comuni della regione, nelle dieci province. Per continuare a vedere Telegranducato tuttavia sarà necessario risintonizzare più volte il televisore.

Qual è il motivo di questo cambiamento? La necessità di liberare le frequenze destinate alla telefonia mobile (al 5G) e già assegnate ai gestori. Per le emittenti locali st tratta di una vera rivoluzione, così come accadde nel 2011 quando dall’analogico si passò al digitale. E’ un pèrcorso lungo, che si concluderà nel gennaio 2023, quando tutte le tv (locali e nazionali) trasmetteranno con il nuovo standard DVB-T2. Telegranducato comunque resterà sul canale 15 del telecomando.

E’ un passaggio anche molto oneroso, per i costi della nuova tecnologia e per la necessità di stipulare accordi con l’unico operatore di rete presente in Toscana.

Sul sito dedicato ci sono tutte le indicazioni per lo switchoff in tutti i comuni toscani.

Segui Telegranducato per tutti gli aggiornamenti

Condividi questo articolo

Pubblicità