Rapina in via Garibaldi, punta la pistola verso una cliente

LIVORNO - Momenti di grande paura quelli vissuti nel tardo pomeriggio di martedì in via Garibaldi quando un uomo, con il volto travisato dalla mascherina e dagli occhiali da sole, ha puntato una pistola contro una cliente, una cittadina straniera, all'interno del negozio di generi alimentari, intimandole di consegnargli soldi e telefono cellulare per poi fuggire a piedi in direzione del mercato centrale.

Immediata la chiamata agli agenti di polizia giunti sul posto per ascoltare le testimonianze dei presenti. Sono tutt'ora in corso le indagini; stando ad una prima ricostruzione sembrerebbe trattarsi di un uomo, italiano con molti tatuaggi addosso. Sotto shock la donna rapinata.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità