Cadavere sulla spiaggia, la tragica scoperta dei bagnanti

LIVORNO - E' stato trovato senza vita da alcuni bagnanti un uomo di circa 45 anni sulla spiaggia del Felciaio a Livorno, quella dove si possono portare i cani. Ed è stata propria la sua canina, Felicity, che in qualche modo ha dato l'allarme. Due ragazze presenti sul posto hanno infatti cominciato a notare un comportamento strano dell'animale, era molto agitato ed abbaiava in modo insistente, così è nato il sospetto vedendo il corpo del padrone che non si muoveva proprio accanto alla canina. Le due giovani sono state dunque le prime a prestare soccorso, una ha provato a rianimarlo, dato anche la sua competenza nel settore sanitario, l'altra ha subito chiamato il 118. Sul posto è intervenuta un'ambulanza dell'Svs con medico a bordo. Purtroppo è stato inutile ogni tentativo di soccorso; per l'uomo, pare di nazionalità francese e conosciuto nel posto proprio perchè portava spesso la sua canina, non c'è stato niente da fare.
Sul posto anche la polizia per tutte le indagini del caso; restano, almeno al momento, sconosciute le cause del decesso. Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità