Monza-Pisa 2-1. Domenica l’ultimissimo atto playoff di B

PISA - Un gol di Berra al 93' salva il Pisa che esce sconfitto dallo stadio di Monza (2-1) ma resta comunque accesa la speranza. La promozione in A è ancora possibile, i nerazzurri domenica nella finalissima all'Arena Garibaldi (la gara di ritorno) dovranno vincere con due gol di scarto per festeggiare la promozione nella massima serie. In caso di una vittoria di misura tutto verrà deciso ai supplementari ed eventualmente ai rigori visto che entrambe le squadra hanno chiuso la regular season con 67 punti.

Gioca bene la squadra di Luca D'Angelo, equilibrato il match per tutti i 90 minuti. Ritmi alti, partita intensa. Stadio U-Power completamente gremito di tifosi, oltre 10mila i presenti.

Il primo round della finale dei playoff di B se la aggiudica quindi il Monza di Galliani e Berlusconi presenti in tribuna esattamente come la famiglia Corrado sponda Pisa. Segna al 10' Dany Mota, raddoppia la squadra lombarda al 29' della ripresa con Gytkjaer fino al gol proprio sullo scadere di Berra ma il Pisa sottoporta avrebbe potuto fare di più; diverse le occasioni sprecate dai nerazzurri.

Appuntamento per domenica prossima alle 20.30 all'Arena Garibaldi; ricordiamo che è aperta la prevendita riservata a coloro che avevano acquistato il biglietto per la semifinale contro il Benevento. Se rimarranno tagliandi, la vendita libera partirà sabato. Facile immaginare che ci sarà il tutto esaurito; il Pisa parte svantaggiato ma ribaltare il risultato, anche grazie al gol di Berra sul finale, non è una "mission impossible".

Il servizio con gli highlights della partita nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche online.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità