Unicoop Tirreno, raddoppia l’utile

L’utile di Unicoop Tirreno, la catena dell’Italia centrale della grande distribuzione, raddoppia nel 2021. Oggi supera 1,8 milioni di euro. Da Riotorto, il quartiere generale della cooperativa, emerge anche la crescita del margine operativo (+30%). Le vendite lorde al dettaglio ammontano a 850 milioni di euro, un valore analogo a quello del 2020.

Unicoop Tirreno ha investito 9 milioni di euro per migliorare i negozi, 4 milioni e mezzo per attenuare l’impatto ambientale.

I negozi, di varie dimensioni, sono 96 in Toscana, Lazio e Umbria. I soci sono 520mila e i dipendenti 3500.

Il primo commento è di Piero Canova, direttore generale: "questi dati non solo attestano l'attenzione ai conti e alla qualità del lavoro che abbiamo mantenuto, ma ci permettono di rafforzare ulteriormente la Cooperativa. La rendono più attraente, sostenibile ed efficiente.Sarà in grado di affrontare meglio le attuali incertezze economiche e sociali dovute alla guerra e allacrescita dei prezzi delle materie prime". Un servizio nei nostri telegiornali di oggi 6 giugno.

Condividi questo articolo

Pubblicità