Stop al caldo afoso, arrivano temporali e calo temperature

ROMA - L'anticiclone africano Scipione si ritira verso Sud dopo quasi una settimana e lascia il posto a correnti fresche da Nord, che porteranno temporali e calo delle temperature. Secondo Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it, le anomale temperature di questi giorni con valori record per l'inizio di giugno, sono destinate ad abbassarsi anche di 10 gradi. Saranno possibili acquazzoni e temporali con grandine fino a sabato 11 giugno: avremo un calo delle temperature anche di 10 gradi sul versante adriatico, passando dagli anomali 35° agli anomali 25°, da sopra la media a sotto la media. È poi prevista un'intensificazione del vento da giovedì a sabato, in particolare sulla fascia adriatica: tornerà il Grecale, il vento fresco da Nordest in discesa dai Balcani. Da metà settimana previsto mare mosso sul versante adriatico e calo delle temperature. Il bacino adriatico diventerà poi molto mosso dall'Abruzzo in giù con onde fino a 2-3 metri e qualche modesta mareggiata.

Nel dettaglio.

  • Martedì 7. Al nord: molto instabile su Lombardia e Nordest con temporali forti ma sparsi. Al centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole prevalente, un po' meno caldo.
  • Mercoledì 8. Al nord: peggiora in serata dal Nordovest verso il Nordest. Al centro: più instabile su Abruzzo e Molise. Al sud: qualche temporale su Gargano e Tavoliere.
  • Giovedì 9. Al nord: instabile al Nordest. Al centro: rovesci e temporali su Adriatiche, Umbria, Toscana e Lazio interni. Al sud: maltempo con acquazzoni e vento forte da Nord-Est.
  • Tendenza. Fino a venerdì temporali al Centro-Sud, soprattutto sui versanti adriatici con venti freschi dai Balcani; dal weekend nuova espansione dell'anticiclone e ritorno graduale del caldo africano.

Servizi di cronaca e pubblica utilità nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità