Viale D’Annunzio: bruciano camper e baracca

PISA - Viale D'Annunzio: bruciano camper e baracca. Un intenso fumo nero ha allarmato tutta Pisa nella mattina di questo mercoledì. L’odore acre e pungente lasciava presagire che ad essere coinvolti nelle fiamme ci fossero oggetti di gomma. La fumata nera proveniva dal lato del mare ed era ben visibile in tutta la città. Ebbene ad essere bruciati sono stati una baracca, due roulotte e un camper in un’area demaniale sul viale D’Annunzio, lato destro per chi viaggia in direzione Marina di Pisa e subito all’uscita della città. I vicini lamentano che in quell’area c’era di tutto, una sorta di discarica a cielo aperto con una montagna di gomme di auto.

 

Qualcuno spiega che si trattava di un vero e proprio piccolo campo rom abitato da famiglie  con figli piccoli. Pare che gli zingari fossero stati lì fino a domenica. Insomma una vicenda tutta da comprendere sull’utilizzo di quell’area. Quel che è certo che solo la segnalazione tempestiva di un vicino, di un passante e poi l’intervento efficace e veloce dei Vigili del Fuoco ha evitto che le fiamme si propagassero in tutta la zona. Si tratta degli argini dell’Arno dove, rigogliosa cresce una fitta vegetazione che avrebbe sicuramente consentito il diffondersi dell’incendio, aiutato anche dal vento. Sul posto agenti della Polizia hanno regolato il traffico. C'erano anche uomini della protezione civile del COmune e vigili urbani.

Telegranducato ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e visibile sulla nostra live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità