Edilizia, ispezioni in cantiere contro i rischi di caduta

FIRENZE - Contro i rischi di caduta dalle impalcature , la giunta regionale ha approvato le nuove linee di indirizzo per la vigilanza nei cantieri edili, destinate agli operatori dei servizi Prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro  (Pisll) delle Asl.

"E' un altro importante passo avanti per la prevenzione del rischio di caduta dall'alto, in un momento in cui i cantieri per le lavorazioni in facciata o in copertura sono aumentati notevolmente di numero, in seguito agli incentivi del bonus 110 - spiega Bezzini -. Le nuove disposizioni intendono rafforzare l'efficacia dell'azione ispettiva a fini preventivi, in coerenza con le indicazioni previste dal Piano nazionale edilizia e dal Piano regionale di prevenzione 2020-2025.  Nel documento è anche data evidenza di tutta l'attività svolta e programmata per la prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali in edilizia, in un'ottica di massima trasparenza sulla metodologia di lavoro e sulle modalità di raggiungimento degli obiettivi previsti.

Condividi questo articolo

Pubblicità