Da martedì senso unico di tratto in via S.Jacopo

LIVORNO - Dopo le modifiche permanenti alla viabilità del comparto via Goito/Ebat/Sette Santi, entrate in vigore mercoledì scorso, da martedì 5 luglio cambia anche la viabilità all’incrocio via Montebello - via S. Jacopo in Acquaviva.

È infatti prevista l’istituzione del senso unico (direzione nord-sud) nel tratto iniziale di via S. Jacopo in Acquaviva, da via Montebello fino all’intersezione con via Corsica.

Questo provvedimento, insieme alla grande area rialzata di attraversamento pedonale realizzata all’intersezione con via Montebello, contribuirà a migliorare la sicurezza stradale, in quanto alcuni tratti della carreggiata di via S. Jacopo sono troppo stretti per consentire due corsie regolamentari con doppio senso di marcia. Inoltre l'attuale immissione in via Montebello è pericolosa per la presenza di un grande albero sul marciapiede lato mare, che restringe notevolmente la visuale in relazione ai veicoli provenienti da via Funaioli.

L’intervento su via S. Jacopo in Acquaviva andrà dunque a completare l'opera di messa in sicurezza di via Montebello, eliminando un'uscita pericolosa e creando una carreggiata a senso unico di dimensioni opportune.

Il senso unico consentirà inoltre di razionalizzare la sosta e di ricavare 49 posti auto in più, in modo da attenuare il problema della sosta di cui soffre l’intero quartiere e offrire ulteriori possibilità di parcheggio a chi va al mare e ai visitatori di Villa Mimbelli.

Complessivamente saranno realizzati più di 80 stalli per la sosta delle auto, di cui la metà riservata ai residenti e metà a pagamento. I posti auto per residenti si troveranno sulla corsia di sinistra (lato mare, civici pari) mentre i posti a pagamento saranno disegnati sul lato destro (lato est, civici dispari), alcuni a lisca di pesce. Ci saranno poi una ventina di posti per ciclomotori, due posti per veicoli al servizio dei disabili e uno per donne in gravidanza o genitori con bambino di età non superiore a due anni.

Saranno mantenuti gli attuali spazi per ciclomotori situati in prossimità dell'intersezione con via Forte dei Cavalleggeri, 9 lato mare e 5 lato est.

Nello specifico, 41 stalli per la sosta dei residenti (con contrassegno zona “Mare”) saranno realizzati tra il civico 57 e via Corsica; 40 spazi di sosta a pagamento saranno invece nel tratto compreso tra via Montebello e la corsia di accesso ai civici 79-105; 15 spazi per motocicli saranno ricavati tra via della Fonderia e il civico 53 (lato est della strada) e altri 5 di fronte al civico 59 (sempre lato est); lo stallo rosa e i due stalli per disabili saranno realizzati sul lato est della strada a partire dal civico 63 (cancello di Villa Mimbelli) in direzione sud.

Per consentire la realizzazione degli stalli, da martedì 5 luglio sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata nei tratti di via S. Jacopo in Acquaviva di volta in volta interessati dai lavori.

Condividi questo articolo

Pubblicità