Decoro urbano e movida, firmato il protocollo

PISA - Firmato questa mattina, lunedì 11 luglio, a Palazzo Gambacorti, il Patto per il decoro urbano e per una movida responsabile tra Comune di Pisa e le categorie economiche dei pubblici esercizi. A siglare il documento sono stati il sindaco di Pisa, Michele Conti, il presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord, il direttore Confcommercio di Pisa, Federico Pieragnoli, e vice presidente di CNA Pisa.  Il Patto conclude un percorso di confronto iniziato nel mese di maggio.

decoro urbano

L'obiettivo è quello di contrastare il degrado urbano, contemperando le esigenze delle attività economiche, dei giovani  e dei residenti del centro cittadino.

"Stiamo mettendo in campo tutte le azioni necessarie dichiara il sindaco di Pisa, Michele Conti per far convivere nel nostro centro storico giovani, residenti e attività commerciali, contrastando tutti i fenomeni negativi legati alla malamovida. Una problematica che deriva dalle liberazioni Bersani che hanno creato problemi ai nostri centri storici. Nonostante questo stiamo compiendo tutti gli sforzi possibili per far coesistere le varie realtà che vivono la nostra città. Il patto siglato oggi va proprio in questa direzione, dettando poche e chiare regole che devono essere rispettate da tutti."

Un servizio sul patto per il decoro urbano anche nei nostri telegiornali, visibili in diretta anche online.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità