Movida “responsabile”, primo weekend con nuova ordinanza

PISA - Primo week end  con in tasca la nuova ordinanza contro la malamovida, a Pisa. Ecco in queste immagini nei fatti  il primo sabato sera per le strade del centro storico e delle zone maggiormente frequentate.

La parola d'ordine è convivenza :difficile quando gli interessi sono molti ma l'obiettivo del Comune  e delle categorie economiche và proprio in questa direzione.

Creare una sinergia per garantire vivibilità agli abitanti che vivono nelle zone maggiormente frequentate durante le calde serate d'estate e al contempo non penalizzare le attività commerciali che vivono di turismo.

Nei giorni scorsi l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Conti ha firmato il patto per il decoro urbano e per una movida responsabile: i sottosscrittori sono il Comune e le associazioni che rappresentano gli interessi dei pubblici esercizi: Confcommercio, Confesercenti e Cna.

Il primo punto è  quello coniugare il contrasto al degrado urbano con  le esigenze dei locali e dei giovani che vogliono e hanno bisogno di socializzare e di luoghi di incontro e dei residenti  che reclamano il diritto al giusto riposo notturno.

Gli esercenti si impegneranno a rispettare le ordinanze comunali, gli spazi concessi con uno sguardo alla tutela dell'ambiente garantendo il corretto conferimento dei rifiuti  oltre che a limitare la concentrazione di persone  fuori dai locali oltre l'orario di chiusura .

Condividi questo articolo

Pubblicità