Prostituzione, centri massaggi-case appuntamenti: 3 arresti

FIRENZE - Reclutamento e sfruttamento della prostituzione. È l'accusa per cui sono state poste agli arresti domiciliari tre cittadine cinesi, in esecuzione di una misura cautelare del tribunale di Firenze, su richiesta della pm Ester Nocera.  Le donne, di età compresa tra i 30 e 40 anni, avrebbero reclutato giovani da far prostituire in tre centri benessere, nella zona di Firenze sud, pubblicizzati anche su internet. Secondo gli investigatori della guardia di Finanza, le operatrici, durante le sedute, avrebbero proposto ai clienti prestazioni particolari in cambio di pagamenti extra. A insospettire gli investigatori, il viavai di uomini e in particolar modo anziani, nei tre istituti di estetica.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità