Effetto Venezia 2022: arte in libertà

Al via la nuova edizione di Effetto Venezia. La kermesse è dedicata al teatro di strada e alle installazioni artistiche Da mercoledì 3 a domenica 7 agosto sarà possibile aggirarsi per i vicoli dello storico quartiere per porre 'Gli occhi sulle nostre bellezze'. Così come recita lo slogan. Le proposte troveranno collocazione sui palchi di piazza del Luogo Pio, piazza dei Domenicani e Fortezza Nuova, poi la dislocazione per le vie, nelle piazze e sui ponti del quartiere. Agli spettacoli si aggiunge una mostra d'arte, dislocata anch'essa in punti di particolare rilievo storico in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Firenze.
Per quanto riguarda il Museo di Città sarà inaugurata anche una mostra fotografica sulla nave scuola Amerigo Vespucci proseguendo l’intento di sostegno identitario così come era stato con Modigliani e Mascagni"
Insomma tutto è pronto per l’edizione 2022 di Effetto Venezia alla quale sarà possibile partecipare evitando lo stress per trovare parcheggio all’auto.


Infatti, come richiesto dal comune, per tutta la durata della manifestazione Autolinee Toscane effettuerà un servizio di collegamento tra il parcheggio dietro la stazione ed i parcheggi nei pressi del palasport Modì con la zona della Venezia Il servizio parte dalle 18,30 fino alle 01,00 del mattino. E' totalmente gratuito grazie al contributo stanziato dal Comune e sarà garantito da 3 bus che partiranno ogni 15 minuti da via Masi per raggiungere la fermata di Cinta Esterna.
Un agevolazione in più per godersi la manifestazione e la città.

Condividi questo articolo

Pubblicità