Forti temporali in Toscana, oggi è codice giallo

LIVORNO - E' arrivato il maltempo in Toscana come annunciato dagli esperti del meteo anche sui nostri telegiornali. Un forte temporale si è abbattuto verso le 10.30 sulla costa, a Livorno e sul litorale della provincia, provocando forti allagamenti, la caduta di alberi sulla strada.

 

“La nostra macchina della Protezione Civile è intervenuto in molte zone della Toscana – ha precisato il presidente Eugenio Giani - a seguito della forte ondata di maltempo con raffiche di vento arrivate fino a 140km/h. Si registrano cadute di alberi in diverse località che stanno comportando la chiusura di strade per consentire la messa in sicurezza. Attivato anche il ripristino della corrente elettrica nelle zone rimaste senza."

Dalla protezione civile del Comune di Livorno fanno sapere "Fino al termine dell'evento ed in attesa della pubblicazione del bollettino di allerta di oggi la Protezione Civile consiglia ai cittadini di alzare il livello della normale prudenza e osservare una serie di  seguenti accorgimenti. Un fronte temporalesco intenso che si è formato intorno alle 10.00 ad est della Corsica è avanzato rapidamente verso il nostro territorio. Il maltempo e la pioggia improvvisa, anche se non particolarmente intensa, ma soprattutto un forte vento con raffiche violente hanno causato la caduta di alberi (uno in piazza Mazzini e uno in piazza Grande, oltre che di Rami (uno caduto in via di Salviano sulla carreggiata, e rami in carreggiata anche sulla rotatoria Boccaccio/Levante). La Protezione Civile sta monitorando la situazione con le squadre dislocate sul territorio comunale. “Lavoro preventivo e massima cautela – commenta il sindaco Luca Salvetti - dobbiamo muoverci in questo modo per affrontare una situazione climatica complicata che alla siccità e al caldo fa seguire repentini e violenti acquazzoni”.

Anche a Pisa caduti sulle strade e lungo la superstrada. Albero caduto anche a Casciana terme creando forti disagi, al traffico. Fortunatamente non ci sono stati veicoli coinvolti. Il tronco è stato rimosso dalle persone che si trovavano in quel momento sulla strada per permettere il fluire del traffico.

Tantissimi gli interventi dei vigili del fuoco della Toscana legati ai danni provocati a seguito dell'ondata di maltempo arrivata dalla costa che sta attraversando la regione.

Quelli del comando di Lucca sono intervenuti nel comune di Barga nella frazione di Fornaci in via della Repubblica dove un'autovettura in transito è stata colpita da una porzione di tetto divelto a seguito di una tromba d'aria. Arrivati sul posto il personale sanitario aveva già preso in carico il conducente.

Sempre i vigili del fuoco del comando di Lucca sono intervenuti anche a Pietrasanta per il crollo di un tetto di un condominio. Sul posto una squadra ed un mezzo aereo per la messa in sicurezza.

Una tromba d'aria sulla costa nord della Toscana ha causato a Massa (Massa Carrara) il ferimento di un uomo all'interno di un deposito dei bus, colpito alla testa da materiali, oggetti e detriti sollevati dal vento. Scoperchiata una parte del tetto, divelte le porte a bandone.

Ricordiamo che la sala operativa della protezione civile aveva emesso un codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico del reticolo minore e per temporali forti per tutta la giornata di oggi, giovedì 18 agosto. La Sala operativa della protezione civile regionale sottolinea che l’allerta riguarda tutta la regione.

Condividi questo articolo

Pubblicità