Il Pisa pareggia 1 a 1 a Venezia e rimane ultimo

Venezia-Pisa, match valevole per la sesta giornata..Occasionissima Venezia all'8': Candela va via a destra, lascia sul posto Beruatto e sul cross a centro area arriva Fiordilino che coglie il palo alla sinistra di Nicolas. Angolo Venezia al 10': da sinistra palla a Ceccaroni che incrocia di testa sul fondo. Padroni di casa pericolosissimi al primo vero affondo. Occasione Pisa al 12', buona palla da destra di Calabresi e Sibilli, sul primo palo, di testa incrocia fuori di poco. Peccato. Occasione Pisa. Angolo Pisa al 14': da destra va Tramoni e Maenpaa si fa trovare pronto sul sinistro di prima intenzione di Beruatto dal limite.  Gol Venezia al 40': Novakovich riceve in area spalle alla porta, lascia sul posto Canestrelli e fredda Nicolas con un gol bellissimo sotto l'incrocio dei pali. Imparabile e Pisa nuovamante sotto di una rete prima della fine del primo tempo. Il vantaggio dei padroni di casa arriva forse nel migliore momento dei ragazzi di Maran, grazie all'ottimo gesto tecnico di un singolo.Gol di Gliozzi, al 44' ..improvvisa ripartenza dei nerazzurri, l'attaccante pisano tiene botta sul ritorno di un avversario e a tu per tu col portiere non sbaglia. Bellissima rete e nerazzurri che tornano in partita al 44'.

Squadre nuovamente in campo per la ripresa. Partiti! Nessun cambio. Ammonito Ionita al 2'. Punizione interessante per i nerazzurri al 5': sul punto vanno Tramoni e Sibilli. Tocco corto per Beruatto  e sinistro alto da fuori area. Gara equilibrata con leggera prevalenza nerazzurra. Siamo al 6'. Occasionissima Venezia. Dieci minuti della ripresa e angolo Venezia (il terzo del match): da sinistra va Ullmann e Nicolas si supera sul colpo di testa di Ceccaroni. Nuovo corner Venezia e nuova occasione per i lagunari con Modolo, palla fuori di poco di testa. Ammonito Ceccaroni al 12'. Dopo un quarto d'ora la vera novità è che il Pisa ha forse trovato una vera prima punta, Gliozzi. Occasionissima Venezia al 17': Nicolas si supera nuovamante a tu per tu su Pohjanpalo. Palla in angolo. Padroni di casa già vicini al raddoppio almeno tre volte. Pisa ad un passo dal tracollo, ma che tiene botta. Nuovo corner Venezia al 19': da destra palla a Wisniewski e sinistro sparato in curva per un nulla di fatto. Nel Venezia al 20': fuori Andersen per Haps. Ammonito anche Calabresi al 23'. Gara combattutissima e aperta a qualsiasi risultato, anche se il Pisa appare meno ficcante. Siamo al 26'. Ionita ammonito al 27' e già ammonito è espulso. Nerazzurri risotti in dieci. Giallo anche per Modolo al 28'. Angolo Venezia al 30': da sinistra per un nulla di fatto. Ottavo calcio d'angolo Venezia al 32': padroni di casa all'assalto. Difesa nerazzurra che tiene in sofferenza. Doppio cambio nerazzurro al 32': fuori Sibilli e Marin per Piccinini e Mastinu. Ora pallino del gioco in mano solo ai padroni di casa e non angolo per loro. Occasione Modolo, di testa mette fuori da ottima posizione sul crossa dalla bandierina sinistra. Nel Venezia doppio cambio al 35': fuori Candela e Ullmann, dentro Johnsen e Tcheryshev. Ancora corner per il Venezia al 40', Johnsen calcia altissimo da fuori area. Nel Pisa Touré subentra a Tramoni, mentre Cissé a Gliozzi al 41'. Nuova occasione per i lagunari al 42', palla calciata fuori di poco dal limite. Palla sempre in loro possesso. Ultimi assalti prima del recupero. Siamo al 43'. Nerazzurri sulle barricate. Due minuti di recupero. Nel Venezia fuori Modolo per Pierini al 47'. Finisce così, Pisa e venezia impattano 1 a 1.

Condividi questo articolo

Pubblicità