Liceo Niccolini Palli: arriva il bagno neutro

LIVORNO - Un bagno neutro per una scuola più inclusiva ed attenta ai diritti di tutti. E’ questa l’iniziativa adottata dal Liceo Niccolini Palli di Livorno. L'istituto si va così ad adeguare a una linea di pensiero dominante che vuole eliminare i generi sessuali per non creare discriminazioni.


Dopo l'università di Pisa, che ha mappato gli edifici dell'ateneo per individuare gli spazi adeguati per creare bagni fluid l’operazione è stata suggerita dalla Preside Teresa Cini con l’approvazione del direttore amministrativo e accolta senza nessuna polemica anche in consiglio all’unanimità.
In seguito è stato realizzato un cartello plastificato con l’immagine di un arcobaleno da appendere alla porta dei bagni cosiddetti neutri dell’istituto. Una scelta in linea con la carriera alias prevista dalla scuola, un profilo burocratico, alternativo e temporaneo, riservato agli studenti transgender.

Condividi questo articolo

Pubblicità