Salvi due alpinisti dispersi sulle Apuane

CARRARA - Due alpinisti dispersi sulla parte nord del Pizzo d'Uccello sulle Alpi Apuane sono stati recuperati questa mattina dal personale della stazione del Soccorso Alpino e Speleologico di Carrara e Lunigiana.

L'attivazione dei soccorsi è arrivata nella serata di ieri dal numero unico d'emergenza, che ha allertato vigili del fuoco e 118. Tramite telefono i due uomini, che avevano perso l'orientamento mentre procedevano lungo la via alpinistica Oppio Colnaghi, hanno fornito le prime indicazioni ai soccorritori per far capire la loro posizione. L'intervento tramite elicottero è stato programmato per le prime luci dell'alba di stamani. Alle 7, infatti, l'elisoccorso Pegaso 3 è decollato dalla base di Cinquale in assetto più leggero, imbarcando il capostazione dell'unità di Carrara in appoggio al tecnico di elisoccorso.

I due uomini, uno originario di Chamonix e uno proveniente dalla provincia di Como, sono stati quindi riaccompagnati alle proprie macchine.

Condividi questo articolo

Pubblicità