Liberato alloggio occupato abusivamente, interviene la municipale

LIVORNO - Si è svolta ieri, lunedì 28 novembre, nel quartiere Corea, un’operazione della Polizia Municipale che ha portato al rilascio di un alloggio popolare occupato abusivamente.

All’interno dell’abitazione, un uomo di nazionalità tunisina la cui moglie, una signora livornese, era già stata denunciata tempo fa per occupazione abusiva.

Adesso anche il marito ha ricevuto una denuncia per occupazione abusiva di immobile pubblico, dopo essere stato condotto presso gli uffici del Comando della Municipale per l’identificazione e la fotosegnalazione.

Durante la liberazione dell'alloggio venivano inoltre rinvenute sostanze stupefacenti, per cui è stato richiesto l'ausilio di un'unità cinofila della Guardia di Finanza in modo da procedere all'accurata perquisizione di tutto l'appartamento. È stato trovato più di mezzo grammo di cocaina e un pezzetto di hashish. Ai due occupanti abusivi è stato comunque contestato l'art. 75 comma 3 del DPR 309/90 per possesso di sostanza stupefacente.

L'alloggio è stato quindi chiuso con grata e lucchetto e rimesso nella disponibilità di Casalp.

Condividi questo articolo

Pubblicità