Rigassificatore, fissata l’udienza al Tar

FIRENZE - Il Tar del Lazio ha fissato l’udienza del ricorso promosso dal Comune di Piombino contro la decisione di installare un rigassificatore in porto: la data individuata è mercoledì 21 dicembre.

“Vista l’importanza del tema - dichiara il sindaco Francesco Ferrari - e la sua rilevanza in relazione alla sicurezza e all’incolumità pubblica, accogliamo con grande favore la prontezza della Magistratura nella fissazione dell’udienza. Ci auguriamo di chiudere la vicenda velocemente con una decisione chiara e univoca in merito”.

Condividi questo articolo

Pubblicità