Tornano i campionati, tutti in lutto per Vialli

Su tutti i campi di calcio ci sarà un minuto di silenzio in memoria di Gianluca Vialli. A cominciare da quelli di serie A, che tra sabato e domenica disputa la 17’ giornata.

La Fiorentina, dopo il pareggio casalingo scialbo contro il Monza, questo sabato pomeriggio (inizio alle 15) aspetta un sempre ostico Sassuolo. Serve una vittoria per tentare di risalire un po’ la china. Anche l’Empoli ha pareggiato al debutto del nuovo anno in trasferta ad Udine e domenica sarà a Roma, alle 15, contro la Lazio. Obiettivo: non perdere.

Nessuno dei due è un impegno proibitivo ma per la Fiorentina servono punti per farsi strada tra le grandi, per l’Empoli la questione salvezza deve essere chiusa al più presto.

Per la serie B, che ha concluso le partite il 26 dicembre senza ancora fermarsi, c’è un’altra settimana di pausa. Nel weekend riprendono invece le gare di serie C e D. Nella C i primi a scendere in campo, domenica 8 gennaio alle 14.30, saranno i giocatori del Montevarchi contro l’Olbia, alle 17.30 giocano il Siena a Reggio Emilia, la Lucchese a Imola e la Carrarese a Recanati, Chiude il Pontedera nel posticipo di lusso lunedì ad Ancona.

Riprende anche il campionato di D. Tutta la partita Livorno_Flaminia, prima gara di ritorno, sarà trasmessa lunedì sera da Telegranducato. La sera alle 21.45 c’è Baldi e fieri con Vezio Benetti, lunedì alle 21.30 torna Livornolè con Martina Parigi, Andrea Puccini e i loro ospiti.

Anche noi, nei nostri programmi, ricorderemo la figura di Vialli. La sua perdita segue di poche settimane quelle di Mihajlovic e Pelè.

Condividi questo articolo

Pubblicità