Tdt cambia proprietà, entra nel gruppo Til di Msc

LIVORNO - Novità importanti per Tdt, Terminal Darsena Toscana, nel porto di Livorno. Il Gruppo TiL, attraverso la sua controllata CSM Italia-Gate SpA, ha concordato l’acquisto del 100% del capitale sociale del Terminal Darsena Toscana Srl (“TDT”) di Livorno, dal Gruppo Investimenti Portuali SpA (“GIP”), partecipata da due fondi di investimento infrastrutturali (InfraVia Capital Partners e Infracapital). Il completamento dell’operazione resta soggetto al ricevimento delle necessarie approvazioni da parte delle competenti autorità; i termini dell'accordo non saranno resi noti.  L'acquisizione di TDT conferma l'impegno di lungo periodo del Gruppo TiL a investire in Italia e a rafforzare la logistica in tutto il paese e in Europa, oltre a potenziare i collegamenti con il resto del mondo. TiL Group continuerà a gestire TDT come business autonomo, offrendo i suoi servizi di terminal container. 

“Un fatto molto importante per il porto e per le sue prospettive di sviluppo”. Il presidente dell’AdSP, Luciano Guerrieri, commenta così la notizia dell’acquisizione del terminal TDT da parte di MSC. - ha commentato il presidente dell'Adsp Luciano Guerrieri -  

Sebbene la procedura non si sia ancora conclusa, in attesa del ricevimento delle approvazioni da parte delle autorità competenti, l’interesse per Livorno da parte di MSC, che nello scalo detiene già il 50% di un altro terminalista, Lorenzini, conferma per Guerrieri “l’importanza dello scalo nelle strategie degli operatori e premia la bontà delle nostre attività di programmazione e progettazione effettuate nel corso di questi anni”. “Penso che il percorso attuativo della nostra progettualità possa a questo punto acquisire ulteriore concretezza e probabile accelerazione” ha concluso.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità