Apicoltura, presto arriveranno bandi regionali

FIRENZE - Presto arrivano i bandi per l’apicoltura. La giunta regionale ha  approvato il Sottoprogramma apistico nonché le disposizioni attuative e le modalità per l’emissione dei bandi con la relativa ripartizione finanziaria fra gli interventi e le azioni che dal 2023 al 2027 assegna al settore circa 1 milione e 200mila euro per ciascuna annualità, per un totale di oltre 6 milioni di euro.

Sono bandi attesi dagli operatori di un settore che in Toscana rappresentano una ricchezza e che intendiamo tutelare e sviluppare quanto più possibile.

Il Sottoprogramma fa una fotografia della situazione esistente nel settore apistico in Toscana censendo 7036 apicoltori di cui 4742 dediti all’autoconsumo e 2294 alla commercializzazione.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità