Sfuma il sogno di Capitale della Cultura

PECCIOLI - Il Ministero della Cultura aveva fatto slittare la decisione sulla scelta delle 10 finaliste a Capitale italiana della Cultura. Una scelta che la giuria ha ufficialmente comunicato oggi, mercoledì 25 gennaio 2023. E tra i dieci progetti finalisti ci sono Agrigento, Aosta, Assisi (Perugia), Asti, Bagnoregio (Viterbo), Monte Sant'Angelo (Foggia), Orvieto (Terni), Pescina (L'Aquila), Roccasecca (Frosinone) e Spoleto (Perugia).

«Non è compresa, come speravamo, la candidatura della Valdera con Peccioli capofila. Il nostro dossier è di valore e costituirà comunque il punto di riferimento per lo sviluppo culturale di Peccioli e del territorio nei prossimi anni – commenta il sindaco Renzo Macelloni -. Ci dispiace non essere arrivati nelle dieci finaliste e non rappresentare il nostro territorio, non cambiamo comunque il nostro percorso intrapreso. Anzi, ora ci concentreremo con meno dispersione di tempo sulle iniziative internazionali che ci attendono in questo 2023».

Condividi questo articolo

Pubblicità