Imbrattata la sede del Consiglio Regionale

FIORENZE - La sede del Consiglio regionale della Regione Toscana di via Cavour è stata imbrattata, poco prima delle 8 di questa mattina, con vernice gialla e rossa. Sul posto è arrivata la digos della questura di Firenze che ha individuato quattro persone, tre uomini e una donna. Intervenuti anche i carabinieri.

Sono attivisti del movimento ambientalista 'Ultima generazione' le quattro persone, tre uomini e una donna, che questa mattina hanno imbrattato con vernice la sede del Consiglio regionale della Toscana, in via Cavour numero 4. I quattro sono stati deferiti all'autorità giudiziaria in stato di libertà. Si tratta di un 21enne, di una 23enne, di un 42enne e di un 21enne. Dopo aver imbrattato il palazzo i quattro attivisti, spiegano i carabinieri, si sono seduti davanti alla sede del Consiglio esponendo lo striscione su cui era scritto 'Ultima generazione stop sussidi ai fossili'. Sequestrati di carabinieri del comando provinciale di Firenze gli estintori utilizzati per imbrattare lo stabile. La donna ed il 21enne  lo scorso 22 gennaio avevano imbrattato la sede regionale del Mef ed erano stati già denunciati. Per entrambi era stato inoltre emesso dal questore di Firenze il divieto di ritorno nel capoluogo toscano fino al 2026.

Condividi questo articolo

Pubblicità