Meteo pazzo: arrivano freddo e neve. E c’è l’allerta

E’ un meteo pazzo, quello di questi giorni. A Firenze e in altre città, in queste ultime ore, abbiamo registrato il valore più alto della temperatura per il mese di dicembre. Ma da sabato cambia tutto. Arriva il freddo, entriamo in una fase veramente invernale.

Non solo, purtroppo: il mutamento delle condizioni meteorologiche porta ad una nuova allerta, molto significativa. C’è il codice arancione in diverse aree della nostra regione. Quindi: serve la massima prudenza ed è opportuno limitare gli spostamenti.

Intanto il rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore sarà fino alle due del pomeriggio del sabato per le aree di nord-ovest. Alcune di queste zone hanno subito danni già un mese fa, nel momento più grave dell’alluvione. Quindi i pericoli si moltiplicano.

Sulla costa e sulle isole, specialmente nella fascia centrale, ci sarà il rischio grave per vento e mareggiate per tutta la giornata del 2 dicembre.

Nelle aree nord orientali della Toscana fino alle 14 di sabato 2 dicembre il codice arancione per vento.

Insomma, ci aspetta un inizio del weekend con condizioni difficili del tempo. E, come dicevamo, il termometro andrà giù, soprattutto di notte. Le minime potranno scendere, rispetto ad oggi, di oltre dieci gradi, anche le massime registreranno un calo consistente. Che si accentuerà domenica, quando sulla Toscana splenderà il sole. Un meteo pazzo, un’altalena di tempo e di temperature che certo favorirà anche i malanni di stagione.

Tutte le informazioni sono in diretta nei nostri telegiornali e sul nostro sito.

Condividi questo articolo

Pubblicità