Sicurezza in porto, accordo AdSP e VVF

LIVORNO - A Palazzo Rosciano,il Presidente dell’Ente portuale Luciano Guerrieri e il Comandante dei vigili del fuoco Ugo D’Anna, hanno firmato una nuova intesa con l'obiettivo di rafforzare il sistema di soccorso in ambito portuale per i porti di competenza dell'AdSP (Livorno, Piombino, Portoferraio, Rio Marina, Cavo, Capraia Isola).

L'accordo prevede l’acquisto di un’imbarcazione per il soccorso tecnico urgente che sarà destinato al porto di Piombino.  Le nuove attrezzature consentiranno una migliore attività di soccorso nella zona portuale e nelle aree di mare vicine . A Livorno invece, sarà ripristinata la funzionalità di una gru da banchina che è particolarmente utile per l'alaggio e varo di imbarcazioni non soltanto dei Vigili del Fuoco ma anche delle forze dell'ordine e del soccorso che ne facciano richiesta.

Soddisfatto il Segretario Generale dell’AdSP, Matteo Paroli: “L’Autorità di Sistema Portuale ritiene prioritaria l’attenzione agli aspetti di salute e sicurezza del personale che opera in porto o che fruisce dei nostri scali per partenze ed arrivi” ha dichiarato. "In tale contesto risulta fondamentale la collaborazione con il corpo dei Vigili del Fuoco, il cui ruolo centrale è colto non soltanto nelle attività di prevenzione e contrasto degli incendi ma anche in quelle di ricerca e soccorso. Siamo felici di poter rinnovare oggi un’intesa così strategica per i porti di nostra competenza”.

Condividi questo articolo

Pubblicità