Accusa malore sulla spiaggia, muore surfista

PISA - Un surfista di 62 anni di La Spezia è morto nel pomeriggio all'ospedale di Pisa dopo avere accusato un malore sulla battigia a Calambrone, sul litorale pisano, dopo avere trascorso un po' di tempo in mare sulla sua tavola da surf. Sul posto è intervenuto il 118 che ha praticato anche alcune manovre rianimatorie sulla spiaggia per mantenere in vita il paziente che è stato trasferito in codice rosso al pronto soccorso pisano.

  Le condizioni del surfista sono parse subito molto gravi e l'uomo è morto poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso dove i medici non hanno potuto fare nulla. Erano stati alcuni presenti sulla spiaggia di Calambrone a notare il 62enne riverso in acqua e già privo di coscienza: hanno immediatamente chiesto aiuto al 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza e allertato anche la capitaneria di porto.

Condividi questo articolo

Pubblicità