Urso: presto un polo siderurgico Jsw-Metinvest

FIRENZE - Per il polo siderurgico di Piombino (Livorno) "credo che nei prossimi giorni potremmo annunciare la possibile convivenza fra due investimenti industriali, quello di Jindal" con Jsw (ex Lucchini), "che mi auguro finalmente realizzi i progetti che aveva messo in campo già da tempo, e quello nuovo e più importante in termini finanziari, e quindi industriali, di Metinvest, questa grande holding ucraina". Lo ha detto Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del made in Italy, a margine dell'inaugurazione di Pitti Uomo oggi a Firenze. "I due progetti insieme, che conviveranno in maniera armonica nella stessa area siderurgica di Piombino, porterà alla creazione di un polo fra i più significativi d'Europa sulla tecnologia green", ha aggiunto Urso, ricordando che "il nostro piano siderurgico che verrà presentato a giugno dopo una consultazione pubblica prevedrà quattro poli produttivi" con Taranto, Novi Ligure, Genova e Piombino, questo quanto è stato riportato da ANSA.

Condividi questo articolo

Pubblicità