Messaggi prova It-Alert in arrivo a Livorno e Collesalvetti

LIVORNO - Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile sta facendo dei test sul sistema di allertamento che consistono nell’invio di SMS a chi si trova nelle aree esposte a rischio di incidente rilevante.

Test che riguardano tutta Italia e che sono mirati essenzialmente a verificare se i telefoni cellulari di vecchia generazione sono sempre raggiungibili.

Domani la verifica riguarderà i territori di Livorno e Collesalvetti, dove si trovano alcuni stabilimenti industriali che rientrano nella classificazione “siti a rischio di incidente rilevante”.

Tra le 14.00 e le 15.30 i cittadini che si trovano nel raggio di due chilometri da questi stabilimenti potrebbero ricevere degli SMS di test: non c’è da allarmarsi né da attivarsi in alcun modo.

Sono appunto semplicemente dei messaggi di prova del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

IT-alert è un nuovo sistema di allarme pubblico per l'informazione diretta alla popolazione, che dirama ai telefoni cellulari presenti in una determinata area geografica messaggi utili in caso di gravi emergenze o catastrofi imminenti o in corso. IT-alert è attualmente in fase di sperimentazione. Quando sarà operativo, per determinati eventi emergenziali, il Servizio Nazionale della protezione civile con IT-alert integrerà le modalità di informazione e comunicazione già previste per informare la popolazione, allo scopo di favorire l’adozione delle misure di autoprotezione in rapporto alla specifica tipologia di rischio e al contesto di riferimento. IT-alert, infatti, si affianca ai sistemi di allarme già esistenti anche a livello locale, non è salvifico in sé, ma è finalizzato, rispetto a un determinato evento avvenuto o imminente, a consentire la diramazione rapida delle prime informazioni sulle possibili situazioni di pericolo.

Condividi questo articolo

Pubblicità