Maltrattamenti e lesioni alla moglie, arrestato un 29 enne

LIVORNO - Un uomo è stato portato in carcere con l'accusa di aver aggredito la moglie in casa.

Nella nottata appena trascorsa personale dell’UPGSP interveniva in Via Buontalenti per segnalazione di richiesta di aiuto da parte di una donna che lamentava di essere picchiata   da qualcuno , interrompendo subito dopo la comunicazione.

La stessa veniva richiamata dall'operatore, ma interrompeva nuovamente la comunicazione.

Dal numero chiamante questa sala operativa effettuava accertamenti su interventi pregressi, risalendo all’intestataria del numero  che risultava essere una signora cl 1988 con relativo indirizzo  corrispondente appunto a quello dal  quale giungevano le richieste di aiuto. Giunto sul posto il personale di Polizia udiva  le grida di aiuto di una donna  provenire da un appartamento pertanto riesce ad abbattere la porta di accesso del condominio  e nell’atrio trova  una donna praticamente nuda scendere di corsa le scale con copiosa perdita di sangue dalla testa, inseguita da un uomo che tenta di afferrarla per i capelli ma che  viene immediatamente bloccato dai poliziotti .

La signora è stata prontamente soccorsa, messa al sicuro  in attesa del personale 118 che, immediatamente allertato, poco dopo la trasporterà al locale  nosocomio per le cure mediche del caso e  dal quale è stata dimessa con  la prognosi  di gg. 21.

Condividi questo articolo

Pubblicità