Maire realizza impianto per idrogeno alla raffineria

LIVORNO - Kinetics technology (Kt), controllata del gruppo Maire, si è aggiudicata un contratto da parte di Eni per la realizzazione di un impianto per la produzione di idrogeno nella raffineria Eni di Livorno.

Un contratto da 123 milioni, con il completamento del progetto che è previsto nel 2026.

L'impianto, che verrà progettato e realizzato da Kt, processerà gas naturale e materie prime biogeniche quali scarti alimentari come oli di cottura e grassi animali, nonché' residui provenienti dall'industria agroalimentare, per produrre idrogeno destinato alla produzione di biocarburanti per la mobilità.

L'impianto è stato progettato in modo da poter implementare in una fase successiva un'unità di cattura della anidride carbonica residua.

La realizzazione della nuova unità si inserisce nel progetto di Eni di conversione in bioraffineria dell'impianto di Livorno.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità