Amianto in cantiere, sequestrata area

VOLTERRA -  La Guardia di finanza ha sequestrato un'area di oltre 3.000 metri quadrati nel comune di Volterra per la presenza di due capannoni con copertura in cemento-amianto deteriorata e in parte crollata. L'intervento è stato condotto dai militari di Volterra, insieme  personale dell'ufficio Ipn Usl Toscana Nord-Ovest di Volterra.

Denunciata alla procura la proprietaria del terreno per violazione delle norme relative alla gestione dei rifiuti speciali. Scattata poi la segnalazione per la rimozione dell'amianto e la bonifica dell'area.

Condividi questo articolo

Pubblicità