Mattarella: “con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento”

La parola fine alle polemiche sui fatti di Pisa potrebbe averla messa il presidente della Repubblica.

Sì, proprio Sergio Mattarella. Che a metà giornata – leggiamo – “ha fatto presente al ministro dell'Interno, trovandone condivisione, che l'autorevolezza delle forze dell'ordine non si misura sui manganelli ma sulla capacità di assicurare sicurezza tutelando, al contempo, la libertà di manifestare pubblicamente opinioni, con i ragazzi. i manganelli – conclude il Capo dello Stato - esprimono un fallimento”.

Parole forti che, appunto, trovano condivisione nel titolare del Viminale, il ministro Piantedosi, e che in ogni caso richiamano al rispetto della libertà di manifestare le proprie idee.

tutte le reazioni nei nostri telegiornali.

Condividi questo articolo

Pubblicità