Arrestato in flagranza per spaccio di stupefacenti

CASCINA - I Finanzieri del Comando Provinciale di Pisa hanno arrestato in flagranza di reato un soggetto di etnia tunisina, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, sequestrando svariate dosi di cocaina, hashish ed eroina.

In una via centrale del comune di Cascina, in prossimità di un istituto scolastico, i militari del Gruppo di Pisa assistevano alla cessione di un involucro di eroina da parte del soggetto straniero a favore di un italiano del luogo.

I Finanzieri prontamente intervenivano e, grazie all’ausilio delle unità cinofile “Frazy” e “Delphy”, rinvenivano e sequestravano sull’individuo ulteriori 10 dosi di cocaina, una di hashish e 5 involucri di eroina, denaro in contante quale provento del reato di spaccio e un telefono cellulare.

Presso l’abitazione del tunisino, di anni 43, veniva rinvenuto materiale di confezionamento per la rivendita delle dosi. La sostanza stupefacente avrebbe fruttato oltre mille euro.

Condividi questo articolo

Pubblicità