Tavola rotonda per Donne in Viaggio

Pontedera- Una tavola rotonda, la presentazione del libro e l'inaugurazione della mostra Donne in Viaggio nel tardo pomeriggio di ieri, lo spettacolo teatrale per le scuole e il dibattito che ne è seguito oggi. Proseguono gli eventi di Pontedera delle Donne, con un ricco cartellone che ci accompagnerà fino al 21 marzo.

Incontri a tema e dialoghi dedicati al mondo femminile che stanno raccogliendo molta partecipazione. Alla biblioteca Gronchi, partendo dal volume di Lucie Azema "Donne in viaggio, storie e itinerari di emancipazione", si è sviluppato un confronto che ha toccato tanti temi di attualità, al quale hanno portato il proprio contributo, oltre all'autrice del libro, la assessora comunale alle pari opportunità Carla Cocilova, Paola Malacarne, dell'associazione toponomastica femminile e Cristina Manetti, per La Toscana delle Donne. 

In parallelo è stata inaugurata, sempre alla Gronchi, una mostra fotografica che celebra donne che hanno fatto la storia e che si inquadra nel percorso più ampio, portato avanti anche a Pontedera, che porterà, fra qualche settimana, all'intitolazione di dieci piste ciclabili ad altrettante figure di donne che si sono distinte nel mondo delle scienze, della letteratura, delle arti e come testimoni di impegno sociale e civile.

Questa mattina gli studenti di Ipsia e Fermi hanno assistito allo spettacolo "L'Eco Dentro" di Gas Arti produzioni, che si è svolto al Centrum Sete Sois Sete Luas. Una performance mimico gestuale, con Alice Casarosa, a cura di Federico Caponi e Simone Ferretti, dalla quale si è poi partiti per un incontro di riflessione sugli stereotipi di genere e la violenza contro le donne.

Condividi questo articolo

Pubblicità