Zls: il Cdm ha approvato il regolamento per istituirle

LIVORNO - Novità importanti per le Zone logistiche semplificate. A distanza di poco più di due settimane dal convegno sul rilancio della ZLS toscana, organizzato dall’Adsp di Livorno il 23 febbraio scorso, un risultato significativo è stato raggiunto.

È stato infatti formalmente approvato dal Consiglio dei Ministri e sarà in settimana pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il regolamento che reca la disciplina di istituzione delle Zone Logistiche Semplificate, atteso da almeno un anno e mezzo, e che definisce le modalità di istituzione delle ZLS, la loro durata, i criteri per la loro identificazione e delimitazione, le misure di organizzazione e funzionamento.

“Un risultato di enorme importanza - lo definisce il segretario generale dell’ente portuale Matteo Paroli - che ci piace poter credere di aver raggiunto anche grazie al riscontro favorevole ricevuto dal nostro convegno, che ha visto la partecipazione di tutta la comunità portuale, e durante il quale sono stati assunti dalle più alte figure istituzionali impegni ben precisi riguardo al superamento dell’impasse rappresentata dalla mancata adozione del regolamento sulle ZLS. Quello adottato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri è il primo importante step per arrivare all’adozione del decreto di istituzione della ZLS toscana, un obiettivo che a questo punto è a portata di mano. A questo punto - ha concluso Paroli- aspettiamo con fiducia la pubblicazione del decreto attuativo della ZLS toscana”. Il segretario Paroli ha inoltre ringraziato tutti coloro che si sono impegnati per sbloccare una situazione di stallo che si era venuta a creare, tra cui Confindustria Livorno-Massa Carrara che ha da sempre mantenuto sul tema della ZLS Toscana, unitamente a Confetra, Assiterminal, FISE-Uniport, ANCIP ed alla CCIAA della Maremma e del Tirreno.

"L'azione coordinata di spinta per la definizione del complesso quadro giuridico e normativo, indispensabile per la istituzione delle ZLS nazionali, ha visto la partecipazione di tutte le istituzioni coinvolte, a partire dalla Regione Toscana, dei parlamentari locali e dei consiglieri regionali di tutti gli schieramenti politici, a dimostrazione che di fronte agli interessi di sviluppo economico del territorio la politica sa rendersi coesa e fattibilmente concreta" ha concluso Paroli.

Esprime soddisfazione anche il presidente dell’Adsp, Luciano Guerrieri, prontamente informato da Paroli dell’avvenuta pubblicazione del regolamento sulle ZLS: “si tratta di un risultato fondamentale che premia gli sforzi fatti dalla Regione e dall’amministrazione portuale negli ultimi anni. Sforzi che hanno trovato in questo Governo una importante disponibilità attuativa. Un grazie anche a tutte le forze politiche in gioco, con le quali è stato possibile attivare una interlocuzione seria e costruttiva”.

Condividi questo articolo

Pubblicità