Toscana Aeroporti, aumenta il traffico passeggeri

PISA-FIRENZE - Cala l'indebitamento, aumenta il traffico passeggeri, sono numeri in crescita per Toscana Aeroporti quelli registrati nel 2023 rispetto all'anno precedente: il progetto di bilancio approvato dal Cda vede ricavi totali consolidati più del 36,3%.  L'indebitamento finanziario netto è in diminuzione.

  "Guardando al futuro - dichiara in una nota il presidente Marco Carrai - manteniamo fiducia e determinazione, confermando la nostra visione strategica. Inoltre, stiamo avviando il più grande piano di investimenti mai realizzato prima per lo scalo di Pisa, che prevede la ristrutturazione e l'ampliamento del terminal esistente, oltre a continuare e finalizzare le attività legate all'approvazione del Master Plan di Firenze e alla sua successiva implementazione".

  Nel 2023 gli scali di Pisa e Firenze hanno visto transitare 8,2 milioni di passeggeri.

L'aeroporto di Firenze ha registrato il proprio record storico superando i 3 milioni di passeggeri. La crescita del traffico passeggeri, afferma Toscana Aeroporti, è continuata anche nei primi due mesi del 2024, nei quali Pisa e Firenze hanno registrato un totale di oltre 903 mila passeggeri, evidenziando un aumento del +11,5% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Condividi questo articolo

Pubblicità