Flash Mob in piazza per la pace

Livorno- Cento persone si sono radunate in piazza Grande per un flash mob che chiede il cessate il fuoco a Gaza e la liberazione degli ostaggi. Al flash mob, organizzato dal PD, dalle Democratiche e dai Giovani Democratico, ha partecipato Laura Boldrini, deputata PD e Presidente del Comitato permanente della Camera sui diritti umani nel Mondo, da poco rientrata da una missione al valico di Rafah, al confine tra l'Egitto e la Striscia di Gaza. Alla missione ha partecipato una delegazione di circa 50 persone tra cui 14 parlamentari, cooperanti delle ONG italiane che operano a Gaza, docenti universitari e giornalisti.

"È la più grande delegazione internazionale che si è spinta fino al valico di Rafah -spiega Boldrini- e abbiamo potuto vedere con i nostri occhi circa 1500 tir carichi di aiuti umanitari bloccato dalle autorità israeliane che respingono interi convogli con motivazioni del tutto arbitrarie. Restano fuori incubatrici per neonati, bombole di ossigeno, generatori, filtri per l'acqua, sedie a rotelle, perfino le merendine. E dall'altra parte, a Gaza le persone muoiono di fame e di malattie curabilissime, oltre che sotto le bombe di Israele. Abbiamo ribadito che bisogna porre fine a questa catastrofe, fare tacere le armi e permettere che gli aiuti entrino in quantità sufficiente. E bisogna che Hamas liberi subito gli ostaggi che ancora tiene prigionieri".

Condividi questo articolo

Pubblicità