I nas chiudono un panificio, carenti misure igieniche

LIVORNO - Proseguono i controlli dei carabinieri sulla sicurezza alimentare in questo periodo di festività pasquali per garantire il rispetto della normativa di settore anche sui prodotti tipici. I militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Livorno hanno infatti effettuato diverse ispezioni in esercizi pubblici cittadini di preparazione e somministrazione alimenti, in aderenza alla strategia operativa mensile rivolta ai “prodotti da forno e prodotti dolciari”.

Nell’ambito del servizio i carabinieri, a seguito di un controllo effettuato in un panificio/pasticceria sito nel quartiere Shangay gestito da un 47enne livornese, hanno riscontrato delle irregolarità sotto il profilo igienico-sanitario. In particolare, il locale laboratorio di panificazione e quello adibito a deposito alimenti risultavano detenuti in pessime condizioni igienico sanitarie per sporco pregresso sul pavimento, incrostazioni, unto sugli impianti e le attrezzature, nonché per la presenza diffusa di insetti (moscerini e formiche).

Condividi questo articolo

Pubblicità