Tpl, l’11 aprile sciopero in tutta la Regione

Giovedì 11 aprile i bus di Autolinee Toscane potrebbero subire ritardi o cancellazioni di corse nel servizio urbano ed extraurbano di tutta la Regione, a causa di uno sciopero nazionale e generale di 4 ore, indetto dai sindacati CGIL e UIL, a cui, a livello toscano, hanno aderito FILT CGIL e UIL Trasporti.

Lo sciopero è stato indetto per chiedere maggiore salute e sicurezza sul lavoro, riforma fiscale e nuovo modello sociale di impresa. In particolare, di superare i subappalti, abrogare le norme sul precariato, rafforzare attività di vigilanza, formazione sicurezza, ridurre la tassazione sul lavoro, promuovere un fisco progressivo, destinare risorse a sanità, istruzione, diritti sociali e investimenti pubblici, rimettere al centro delle politiche sociali ed economiche il lavoro, una riforma delle pensioni, rilancio degli investimenti, rinnovare il sistema produttivo.

Il servizio non sarà garantito dalle ore 18.00 alle 22:00. Per ciò che riguarda impiegati ed operai le modalità dello sciopero sono le ultime 4 ore del turno di lavoro. La percentuale di adesione al precedente sciopero di 4 ore proclamato da CGIL e UIL il 17 novembre 2023 è stata del 17,88%.

Condividi questo articolo

Pubblicità