Livorno in grande caduta: finisce 1-1 all’Armando Picchi

LIVORNO - Due punti nelle ultime due partite, contro squadre impelagate nella lotta alla salvezza. Troppo pochi per una squadra che vuole fare il salto di categoria. Occasioni perse in un campionato dal livello davvero tanto basso come non accadeva da anni. Pareggia 1-1 il Livorno in casa contro l'Aquila Montevarchi che passa in vantaggio al 14' con Bontempi e si divora il raddoppio due minuti dopo con Ciofi. Pareggiano gli amaranto al 76' con Cori di testa favorito da una deviazione. Provvidenziali i salvataggi sulla linea di porta nei minuti finali, uno per parte.

Incredibile quello che sta accadendo nel girone E di serie D: straperdono (1-3 e 1-4) Pianese e Follonica Gavorrano rispettivamente contro Grosseto e Poggibonsi con la classifica che a questo punto vede il Grosseto sorpassare il Livorno piazzandosi in terza posizione a -3 dalla seconda e a -4 dalla capolista (ancora occupata dalla Pianese). Livorno quarto a -1 dai maremmani, tutto questo a quattro giornate dal termine della regular season.

Una partita dai due volti: male il Livorno nel primo tempo, molto più pericoloso nella ripresa grazie ai cambi apportati da Fossati, contestabile nella scelta degli undici iniziali. Dal primo minuto del secondo tempo in campo Cori, Brenna, Goffredi e Menga per Tenkorang, Savshak, Camara e Tanasa.

Il servizio con gli highlights della partita nel corso dei nostri notiziari (20.30 e 14.30) visibili anche online.

Condividi questo articolo

Pubblicità