Su Careggi Gasparri chiede a Regione scuse e dimissioni

Maurizio Gasparri attacca ancora la Regione Toscana sul caso Careggi e disforia di genere. Ha parlato stamani a Mattino 5 e ha detto che il presidente Giani dovrebbe scusarsi, mentre l’assessore regionale alla salute dovrebbe dimettersi. La questione, certo lo sapete, è quella del centro per la disforia di genere.
Ieri la Regione Toscana ha annunciato che il rapporto degli ispettori del ministero è arrivato e sarà esaminato nei prossimi giorni. In discussione è la somministrazione del farmaco che blocca la pubertà e l’assistenza di psicoterapeuti per i ragazzi che si sottopongono alla cura.

Condividi questo articolo

Pubblicità